fbpx

Messina: venerdì i Carabinieri festeggiano la loro Patrona

carabinieri005Venerdì 21 novembre i Carabinieri festeggiano la loro Patrona: la Madonna, con il titolo di “Virgo Fidelis”, scelta come Protettrice dell’Arma già nel 1949, con un apposito “breve apostolico” di Papa Pio XII, fissandone la ricorrenza nel giorno in cui si ricorda anche l’anniversario della “Battaglia di Culqualber”, un epico fatto d’armi della seconda guerra mondiale, nel corso del quale il 1º Gruppo Mobilitato Carabinieri  si immolò quasi al completo, scrivendo una delle pagine più fulgide della storia della Benemerita e meritando, per la bandiera dell’Istituzione, la seconda  Medaglia d’Oro al Valor Militare. Nello stesso giorno l’Arma celebra anche “La giornata dell’Orfano”, un’occasione di particolare vicinanza ai figli dei propri militari scomparsi prematuramente, assistiti dall’importante opera svolta dall’O.N.A.O.M.A.C. (Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri).

Quest’anno, a Messina, la Santa Messa della “Virgo Fidelis” sarà celebrata, alle ore 10.30, nella Parrocchia “Madonna delle Lacrime” nel villaggio Sant’Annibale Maria di Francia di Bordonaro.

La scelta di questa comunità vuole testimoniare la volontà dei Carabinieri di essere vicini  alla gente soprattutto in quei quartieri ove maggiore è il disagio, l’emarginazione ed il desiderio di legalità.