fbpx

Messina, UIL FPL sui servizi sociali: “dall’amministrazione scelte discrezionali e non condivise”

Comune-di-Messina-Palazzo-Zanca-1Servizi sociali: la Uil interviene sulle scelte dell’amministrazione. “Troviamo inaccettabile – spiegano Giuseppe Calapai, segretario provinciale della UIL FPL, e Laura Strano, responsabile del settore – la recente sospensione dei bandi dei servizi domiciliari per anziani, per le sole Zone centro e Sud, per dirottare i fondi su Centri di aggregazione giovanile, asili e trasporto disabili. I provvedimenti dirigenziali pubblicati evidenziano non solo la confusione contabile di un ente sull’orlo del dissesto, ma scelte discrezionali non partecipate né condivise che di fatto appaiono discriminare i bisogni dell’utenza”.