fbpx

Messina, una notte tremenda: colpita anche la stele della Madonnina [FOTO]

/

madonnina di messinaStilare un bilancio è ancora difficile, ma la notte di maltempo ha arrecato seri danni alla città. Due alberi sono crollati in pieno centro: uno all’altezza di via Risorgimento, l’altro in via Buganza. Se il primo si è abbattuto su un automobile, maciullandone la parte anteriore, l’altra pianta ne ha addirittura distrutte quattro. A Santa Margherita la strada è stata interrotta a causa della massiccia presenza di detriti sul manto; e in tema di emergenze, in diverse zone della città il vento ha disseminato i rifiuti per la strada, quegli stessi pacchi d’immondizia non raccolti per i noti problemi legati alla discarica di Mazzarrà. Mentre si valutata l’entità dei danni procurati dalle mareggiate, stante gli allagamenti registrati fra Taormina e Scaletta, c’è paura per le zone che si affacciano sullo Ionio: le onde di quattro metri previste per stamane fanno temere il peggio. Anche la stele della Madonnina non è stata risparmiata dalle intemperie climatiche: fissando la statua questa mattina si noterà come la lettera “o” e la lettera “p” nella frase Vos et ipsam Civitatem benedicimus siano state danneggiate.

Foto di Danilo Marino