fbpx

Messina, i 5 Stelle fra i migranti: D’Uva e Zafarana nei centri d’accoglienza

valentina zafaranaAbbiamo voluto constatare le condizioni dei due punti caldi sul fronte migranti a Messina, il Centro d’Accoglienza Temporaneo dell’ex Caserma di Bisconte e la tendopoli allestita al Palanebiolo dell’Annunziata, per evidenziare lo stato in cui versa attualmente la macchina dell’accoglienza messa in piedi in città dalla Prefettura”. Con queste parole Francesco D’Uva e Valentina Zafarana, onorevoli del Movimento 5 Stelle, hanno spiegato il blitz organizzato nella giornata di ieri. L’iniziativa dei due grillini è volta ad appurare le anomalie a livello strutturale o di gestione. E se D’Uva ha notato come vadano garantiti determinati standard nelle strutture d’accoglienza, Zafarana – recandosi al Palanebiolo – ha voluto verificare di persona la condizione di disagio vissuta dai minori ivi residenti. “Mi hanno riferito di soffrire il freddo durante la notte, malgrado l’abnegazione e l’immediata cura prestata dai mediatori e operatori presenti” è stato l’amaro racconto della parlamentare regionale.