fbpx

Messina, gestione rifiuti: il Comune punta al risparmio

messina rifiuti 2559. Tanti sono i dipendenti che transiteranno nell’Aro, l’Area Raccolta Ottimale, con la mission di curare il trasporto e lo spazzamento dei rifiuti in città. In attesa che la Srr diventi operativa, da Palazzo Zanca trapela la volontà dell’Amministrazione di procedere autonomamente nella gestione del dossier igiene cittadino. L’idea è di procedere con una progressiva riduzione dei costi, scendendo dai 39 milioni di euro di spesa previsti nel 2015 ai 37 milioni di euro del 2018. Secondo il dirigente Domenico Signorelli, tuttavia, le cifre sarebbero assai diverse ed i risparmi si aggirerebbero su una cifra vicina ai 7 milioni e mezzo di euro.  Nel frattempo, sempre sul fronte MessinAmbiente, l’avvocato Giacomo Giacoppo ha avuto l’incarico di occuparsi del transattivo con l’Ato3.