fbpx

Messina, furto di gasolio all’Atm: restano in carcere i dipendenti fermati

gasolio3Sono stati respinti i ricorsi dei dipendenti dell’Atm accusati di furto di gasolo. A rigettare le istanze dei difensori è stato il Tribunale del Riesame di Messina, che ha dunque confermato gli arresti dei protagonisti di questa meschina vicenda. Placido Fumia e Giovanni Badessa restano in carcere, mentre la detenzione domiciliare spetta a Giuseppa Urbina e Vennero Rizzo.