fbpx

Messina, eseguiti un arresto ed una denuncia per furto di rame [FOTO]

ROBERTI AntoninoUn arresto e una denuncia per furto di rame, nonché 3 denunce per guida senza patente, 2 per guida in stato di ebbrezza e 2 giovani segnalati per possesso di stupefacenti, sono questi i risultati conseguiti dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina, a conclusione del servizio straordinario di controllo del territorio predisposto specificatamente per la cosiddetta “Notte di Halloween”.
Ad essere arrestato è stato Antonino ROBERTI, 26enne messinese, pregiudicato per reati contro il patrimonio, sorpreso con un minore mentre rubava cavi in rame dell’impianto elettrico dell’ Hotel Europa, struttura non attiva sita in località Pistunina, all’interno della quale i due si erano introdotti scavalcandone la recinzione.
Grazie ad una segnalazione al 112 di un passante, i due venivano sorpresi dai militari nei pressi di una cabina elettrica, e tentavano la fuga venendo prontamente bloccati dai Carabinieri, che trovavano sul posto un sacco contenente circa 15 Kg di rame appena asportati e un seghetto utilizzato per tranciare il metallo.
Presso l’abitazione del ROBERTI inoltre, nel corso di una perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti altri 7 Kg di cavi in rame di cui si sta accertando la provenienza. Per il ROBERTI si procederà aMateriale sequestratol giudizio per direttissima stamattina stessa, mentre per il complice minorenne è scattata la denuncia alla competente Procura.