fbpx

Messina, colpita anche villa Alfano: il Comune pronto a chiedere lo stato di calamità

mareggiataLa due giorni di pioggia vissuta da Messina ha spinto il Comune a chiedere lo stato di calamità alla Regione. I danni registrati nella zona sud, fra Contesse e Santa Margherita, hanno attirato l’attenzione dei media. Nella zona nord, tuttavia, la situazione non è particolarmente esaltante: basti l’esempio del complesso “Marmora 78”, esposto alle mareggiate come pochi altri. L’edificio, confiscato a Michelangelo Alfano, rappresenta un simbolo per la legalità. Un simbolo particolarmente colpito dalla furia delle onde.