fbpx

Maltempo Sicilia, la protezione civile: “criticità rossa” domani su quasi tutta la Regione

siciliaMassima allerta meteo per domani in gran parte della Sicilia. La protezione civile Regionale ha appena pubblicato il bollettino integrale che alleghiamo in coda all’articolo. La criticità rossa significa “elevata criticità”, e nello scenario della protezione civile prevede “numerosi ed estesi fenomeni di frane superficiali e di colate rapide detritiche o di fango. Possibilità di attivazione/riattivazione/accelerazione di fenomeni di instabilità anche profonda di versante, anche di grandi dimensioni. Possibili cadute massi in più punti del territorio. Piene fluviali con intensi ed estesi fenomeni di erosione e alluvionamento, con coinvolgimento di aree anche distanti dai corsi d’acqua. Possibili fenomeni di tracimazione, sifonamento o rottura delle opere arginali, sormonto delle opere di attraversamento, nonché salti di meandro. Ingenti ed estesi danni ad edifici e centri abitati, alle attività agricole e agli insediamenti civili e industriali, sia prossimali sia distanti dai corsi d’acqua, o coinvolti da frane o da colate rapide. Ingenti ed estesi danni o distruzione di infrastrutture (rilevati ferroviari o stradali, opere di contenimento, regimazione o di attraversamento dei corsi d’acqua). Ingenti danni a beni e servizi. Grave pericolo per la pubblica incolumità/possibili perdite di vite umane“. A seguito di questo bollettino, molti Sindaci potrebbero decidere di chiudere le scuole: da Palermo a Catania, da Messina a Trapani, Siracusa e Ragusa, tutti capoluoghi compresi nella “criticità rossa”, oltre a molte altre località minori.