Lunghe e affusolate: ecco le dolci dita d’apostolo

Dito D'apostolo_fotoLe dita d’apostolo sono un dolce tipico della provincia di Reggio Calabria, di Bagnara in particolar modo. Si preparano ormai tutto l’anno, e si gustano con sopra una spolverata di cacao in polvere o glassa o cannella o granella di pistacchio a piacere.

Ingredienti

4 albumi

una noce di strutto (o burro)

200 gr di ricotta

80 g di zucchero a velo

1 bicchierino di coitreau

40 g di cacao dolce

30 g di cannella in polvere o zucchero a velo

glassa al cioccolato o bianca

Iniziate preparando il pan di Spagna. Sbattete leggermente gli albumi, ungete una padella con un po’ di strutto e friggetevi 8 frittatine rotonde, aggiungendo un po’ di strutto prima di cuocerne ognuna. A parte in una ciotola, lavorate con un cucchiaio di legno la ricotta assieme allo zucchero a velo, in modo da ottenere un impasto dolce e cremoso. Unite il cointreau, il cacao setacciato e amalgamate. Sistemate al centro di ogni frittatina un po’ di composto, arrotolatele, chiudetele e disponetele in un piatto Cospargete a piacere con, cannella, zucchero a velo o glassa al cioccolato.