Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSSPORT

Lega Pro, il punto dopo la 14^ giornata: anche il Messina nei guai, il Benevento inizia a perdere colpi

Si chiude con la sconfitta del Messina sul campo del Martina Franca (2-1) la 14^ giornata di Lega Pro: adesso anche i siciliani sono nei guai in classifica, alla 5^ partita consecutiva senza vittoria (3 sconfitte e due pareggi), con 14 punti in campionato, soltanto due di vantaggio rispetto alla zona playout. Una giornata, la 14^, che ha visto il primo stop stagionale del Benevento: i sanniti, così, perdono per la prima volta dall’inizio del campionato la vetta della classifica, e scivolano al secondo posto con 29 punti, raggiunti anche dalla Juve Stabia e superati dalla Salernitana che adesso vola in testa a quota 31. Il Benevento è stato sconfitto in casa dal Lecce (1-2), e già nella precedente partita aveva dato segnali di flessione pareggiando in casa 2-2 con la modesta Paganese. Sabato prossimo allo stadio Granillo di Reggio Calabria contro la Reggina un impegno importante per capire se si tratta di una flessione passeggera o se è vera crisi.
La Reggina, appunto, rimane fanalino di coda dopo la sconfitta di Ischia con 6 punti in classifica, appaiata all’Aversa Normanna ma penalizzata in modo pesante dai 4 punti di penalizzazione su cui la società ha fatto ricorso chiedendone il totale annullamento. Risalendo la classifica, terzultimo il Savoia a quota 9, poi l’Ischia a 10, Cosenza e Barletta a 12, Martina Franca a 13, Messina a 14, Melfi e Paganese a 16. Nella parte sinitra della graduatoria, invece, troviamo il Lecce che arriva a quota 28, in zona playoff e sempre più vicino alle prime tre. Staccata la Casertana con 24 punti al 5° posto, poi il Catanzaro a quota 23, Matera, Foggia e Vigor Lamezia a 22, Lupa Roma a 21.

Nella classifica marcatori Calil vola a quota 8, seguito da Del Sante della Vigor Lamezia a 7. A quota 6 troviamo Ripa della Juve Stabia, Insigne della Reggina, Iemmello del Foggia, Eusepi del Benevento, De Vena dell’Aversa Normanna e Montalto del Martina Franca, l’autore della doppietta che stasera ha steso il Messina.
Sabato prossimo si torna in campo con Messina-Catanzaro, Casertana-Foggia, Paganese-Vigor Lamezia, Reggina-Benevento e Lecce-Melfi. Domenica 30 novembre, invece, si disputeranno Juve Stabia-Savoia, Lupa Roma-Salernitana, Barletta-Aversa Normanna e Cosenza-Ischia. Il posticipo del lunedì sera sarà Matera-Martina Franca.

CLASSIFICA: Salernitana 31; Benevento, Juve Stabia 29; Lecce 28; Casertana 24; Catanzaro 23; Foggia, Matera, Vigor Lamezia 22; Lupa Roma 21; Melfi, Paganese 16; Messina 14; Martina Franca 13; Barletta, Cosenza 12; Ischia 10; Savoia 9; Reggina, Aversa Normanna 6.
Foggia 1 punto di penalizzazione; Reggina 4 punti di penalizzazione.