fbpx

Intimidazione Arcadi: la Cgil esprime “solidarietà al sostituto procuratore”

Cappio“La Cgil del Comprensorio Reggio C.-Locri -afferma in una nota- condanna con fermezza il vile atto intimidatorio che ha subito il sostituto procuratore di Locri, Ezio Arcadi, a Roccella Jonica. La Cgil – da sempre contro ogni forma di sopraffazione e limitazione delle libertà e dei diritti – esprime solidarietà al sostituto procuratore. In attesa che le forze dell’ordine consegnino i responsabili alla giustizia, la Cgil ribadisce la propria vicinanza, con la convinzione che questo vile gesto non lo fermerà nel suo lavoro, finalizzato a contrastare l’illegalità”.