fbpx

Emergenza rifiuti. Il sindaco di Furnari chiede un commissario per TirrenoAmbiente

discarica di MazzarràNell’interesse della sicurezza e del diritto alla salute dei miei concittadini e per la salvaguardia dei posti di lavoro in discarica, ho rinnovato, per l’ennesima volta, la richiesta di commissariamento di TirrenoAmbiente s.p.a.”. Con queste parole, Mario Foti – sindaco di Furnari – si scaglia contro gli “pseudo imprenditori che hanno umiliato il nostro territorio”. “Non si può, del pari, pensare – prosegue il primo cittadino – che nella individuazione di un Commissario la scelta possa ricadere su professionisti che hanno già avuto in passato incarichi, opportunità o prebende da TirrenoAmbiente s.p.a, o da società satelliti o ad essa collegate”. Da qui la richiesta di affidarsi ad un attore esterno, di provata moralità, che sappia cooperare con la Protezione Civile, affrontando non soltanto l’emergenza rifiuti ma le dinamiche criminali che ruotano attorno alla gestione di simili criticità.