fbpx

Eccellenze calabresi protagoniste al Gambero Rosso con 2 giovani chef

LECCEGenio e sregolatezza. Tradizione ed innovazione. Dietro i fornelli del Teatro della Cucina presso la Città del Gusto del Gambero Rosso di Roma protagonista sarà la Calabria con le sue eccellenze. Due giovani chef della scuderia di Cooking Soon (il progetto nato da Giovanni Gagliardi e Manuela Laiacona nel fermento del mondo dell’enogastronomia regionale), Gennaro Di Pace ed Emanuele Lecce interpreteranno, in una cena realizzata a quattro mani, i prodotti del Distretto Agroalimentare di Qualità di Sibari, presieduto da Antonio Schiavelli, realizzando un menù che si muove sulle righe di quella che è l’antica vocazione agricola del territorio con l’estro e l’innovazione delle giovani generazioni.

Lunedì 10 novembre i due giovani chef cosentini, il primo guida e anima de “L’Osteria Porta del Vaglio” di Saracena, ed il secondo figlio d’arte de “La Tavernetta” di Camigliatello Silano, si alterneranno live sul palco del Teatro del Gusto per declinare una tradizione gastronomica ricca di identità territoriali che oggi si fa contemporanea nei piatti dei giovani chef che fedeli alla tradizione la reinterpretano con estro e fantasia, dandole spessore, contenuto e gusto. Memoria e innovazione gastronomica si incontrano in un menù accompagnato dai vini di Tenute Ferrocinto, la cantina castrovillarese guidata da Luigi Nola, che tanto ha segnato positivamente il territorio in questo sviluppo della terra che nel settore vitivinicolo, quanto nella gastronomia, ha voglia, uomini e prodotti per segnare il passo guardando anche ad Expo 2015.

DI PACEIl grande fermento palpabile sui territori del Distretto Agroalimentare di Qualità di Sibari, si ritrova esaltata nei piatti delle giovani generazioni che ai fornelli esprimono il gusto ed i sapori di una vocazione storicamente consolidata. Nella Piana di Sibari, che guarda al mare jonio tanto caro ai Greci, i territori da sempre vocati all’agricoltura da ventisette secoli, oggi sono spazio fertile per una produzione di qualità che conquista i mercati italiani ed internazionali. Il mondo dei giovani chef di questa storia ha saputo farne tesoro e base per piatti eccellenti, brillanti, deliziosi che si muovono nel solco della tradizione gastronomica contadina arricchita dalla fantasia di chi ha scelto di farne memoria innovativa. Racconto poetico, mai stucchevole, sempre gradevole agli occhi ed al palato. Non è un caso, infatti, che il Gambero Rosso riparta con la nuova stagione del Teatro della Cucina aprendo le porte alla Calabria in questa prima serata gourmet nella Città del Gusto di Roma con una cena d’autore nella tradizione consolidata che offre al pubblico i migliori chef della cucina italiana.

La Calabria al Teatro del Gusto_Gambero_DAQECCO IL MENU’ DELLA SERATA

Benvenuto
Ho voglia…mhhh… di un paninello con salsiccia e caciocavallo silano (Emanuele Lecce)
Dovi Rosè – Dovi Bianco

Benvenuto
Rollino di patate ai profumi del Pollino (Gennaro Di Pace)
Pollino Bianco

Antipasto (Emanuele Lecce)
A passeggio nel bosco in cerca di funghi.
Sottili fette di vitello podolico cotto a bassa temperatura, terriccio di pane di castagna, castagne al vapore, porcini, rositi e finferli
Magliocco Pollino 2012

Primo (Gennaro Di Pace)
Risotto di Sibari al caciocavallo, cime di rapa e ’nduja
Risotto di Sibari mantecato con olio extravergine d’oliva e latte al caciocavallo con gocce di crema di ’nduja e cime di rapa
Pollino Riserva 24

Secondo (Emanuele Lecce)
Nero di Calabria
Filetto steccato con radice di liquirizia, petto laccato con miele di fichi, patate al timo e gelatina di clementine
Serra Delle Ciavole 2010

Dessert (Gennaro Di Pace)
Latte vanigliato con agrumi della sibaritide e moscato di Saracena
Semifreddo alla vaniglia con arance e limoni in gelatina cremosa, moscato di Saracena e mandorle caramellate
Dovi Rosè – Dovi Brut

Costo della cena 55 euro (per gli abbonati 50 euro). Per info e prenotazioni r.branca@campoverdeagricola.it – 0981.415141