fbpx

Corona sbaglia il rigore. Al “S.Vito” il Messina non va oltre lo 0-0

Ph Sportube
Ph Sportube

Ph Sportube

Al “S.Vito” Cosenza e Messina non vanno oltre lo 0-0 in un partita ricca di emozioni, soprattutto nel primo tempo, con i peloritani che hanno fallito l’occasione di passare in vantaggio al 12’esimo con il penalty sbagliato da Corona.

Primo tempo ricco di emozioni con le due squadra che non rinunciano a giocare e rispondono alle occasioni da gol colpo su colpo. Messina che sciupa la ghiottissima occasione del calcio di rigore al 12’esimo con Giorgio Corona che dagli undici metri calcia un timido destro in braccio a Ravaglia. Il Cosenza risponde con la tripla occasione di Calderini fermato per ben due volte da Iuliano e in ultima occasione dal palo.

Il Messina prova a fare sua la partita ma non riesce ad essere brillante in fase offensiva. Anche nel secondo tempo la formazione giallorossa produce gioco guadagnando metri e proponendo un baricentro piuttosto alto ma senza mai impensierire la difesa rossoblu. Il tecnico Roselli intuisce la difficoltà di finalizzazione dei peloritani e tenta il tutto per tutto schierando il 4-3-3 con l’ingresso di De Angelis ma la storia della partita non cambia.

Al 96’esimo il triplice fischio dell’arbitro Strippoli di Bari sancisce il secondo 0-0 consecutivo in trasferta per i peloritani che raccolgono tutto sommato un buon punto ma hanno di che rammaricarsi per il rigore mancato dal capitano Giorgio Corona.