fbpx

Catania: scoperto un centro massaggi a luci rosse gestito da cinesi

massaggiUna coppia di cinesi gestiva a Giarre Riposto, Catania, un centro massaggi. Ma da tempo circolavano voci di un giro di prestazioni sessuali svolte all’interno del centro. Infatti, a seguito di accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Sant’Alfio e del Nucleo Operativo della Compagnia di Giarre, hanno arrestato H. Y. 31 anni e L. F., 34, entrambi cinesi, per sfruttamento della prostituzione.

Facendo irruzione nel centro, i militari hanno scoperto che la coppia faceva prostituire una loro giovane connazionale di 24 anni applicando un tariffario aumentato di 30 o 40 euro sul costo del massaggio di 50 euro.

Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati 2.000 euro in contanti e molti profilattici. Il locale è stato posto sotto sequestro mentre gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Piazza Lanza a Catania.