fbpx

Brutto risveglio per i cittadini di Palizzi (Rc): la Sorical ha ridotto la fornitura di acqua

sorical“Brutto risveglio per i cittadini di Palizzi. Anzi, in verità, già la serata di lunedì scorso deponeva al peggio. In un Italia sommersa dall’acqua piovana, Palizzi diventa un’isola, ma non felice, perché la Sorical ha ridotto ad un terzo la fornitura di acqua alla rete comunale” afferma in una nota l’amministrazione comunale. “E non per un guasto, bensì per morosità, in anni di assoluta carenza di rispetto delle regole, delle procedure ed anche di elementare buon senso. Le amministrazioni precedenti – prosegue la nota- non hanno pagato le bollette della Sorical, lasciando un debito di oltre mezzo milione di euro. E’ quanto vanta legittimamente la società che gestisce il sevizio idrico regionale. Superata la immediata fase di sdegno, di fronte a chi ha ancora l’improntitudine e l’impudicizia di tentare di rivendicare “splendori del passato”, negati dall’evidente manifesta incapacità ed incompetenza di amministrare il Comune di Palizzi, il Sindaco, Walter Scerbo, messosi immediatamente in contatto con i massimi vertici della Sorical, ha trovato, grazie alla disponibilità del dott. Sergio Giordano e del dott. Simone Lo Piccolo, l’immediata soluzione, seppur non indolore per il Comune, ma necessaria per ripristinare le condizioni di civiltà per un servizio primario, quale l’acqua, per i cittadini. Rimane -conclude- da chiedere perché, chi ci ha preceduto non è stato in grado di garantire ai cittadini nemmeno l’acqua, nonostante che, gli stessi cittadini, le bollette le abbiano pagate”.