fbpx

Bova Marina dice no alla violenza contro le donne

Il Tempo Vivo delleIn occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Associazione Culturale “Quo Vadis” organizza per domenica 23 novembre “Il tempo vivo delle donne, arte contro il femminicidio. L’evento raccoglie le espressioni artistiche presenti sul territorio locale e nazionale che esprimeranno, ciascuna secondo la propria sensibilità, il proprio NO alla violenza contro le donne.

Varie le azioni previste nel corso della giornata e tutte finalizzate alla sensibilizzazione al fenomeno: installazioni tematiche, reading teatrale itinerante, video proiezioni,  happening artistici e musicali. L’idea, condivisa da un sostenuto passaparola e veicolata attraverso i social network, è stata appoggiata da varie associazioni presenti sul territorio e da tanti singoli cittadini dell’intera provincia.

L’iniziativa è stata appoggiata attivamente e fin dal primo momento  dall’amministrazione comunale di Bova Marina, cui si è aggiunto il contributo della Consulta Giovanile di Bova Marina, della Consulta per le Pari Opportunità di Condofuri,  dell’Associazione Culturale “Le finestre di Emidio” di Roma, dell’Associazione musicale “Nuova Sinfonia” di Condofuri,  di  Amnesty International, del Centro antiviolenza “Casa delle donne Madonna di Lourdes” di Reggio Calabria e dei media partner Tele Melito e tele Bova Marina che seguiranno evento e hanno promosso lo spot ufficiale. Hanno contribuito,inoltre, il parrucchiere Salvatore Clemensi  e le Suore Oblate del Sacro Cuore che hanno concesso l’uso dei locali.

Il crescente numero delle violenze contro le donne e del femminicidio impone una riflessione attiva intorno a questo fenomeno che coinvolge i rapporti familiari, le comunità dove si consumano gli abusi, le violenze, gli omicidi, come pure l’intera società civile. E’ un problema sociale e politico che riguarda non solo le donne ma anche gli uomini e la qualità dei rapporti interpersonali, la necessità di un’educazione basata sulle pari opportunità, la tutela della differenza di genere. Anche nella nostra Regione si sono verificati dei femminicidi ,compiuti contro ragazze, giovani donne e mamme uccise dai fidanzati e dai mariti che a un rifiuto hanno risposto con violenza inaudita.

Nel corso della serata interverranno il sindaco di Bova Marina Vincenzo Crupi, e l’Assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità Maria Luisa Ollio, il portavoce di Amnesty International Calabria Lorenzo Logoteta, la responsabile del Centro Anti Violenza “Casa delle donne” di Reggio Calabria Denise Ensigne.

L’iniziativa sostiene a gran voce che il tempo delle donne, fatto di piccoli sogni e grandi gesti quotidiani, è e sarà sempre un tempo di vita. L’evento si terrà presso i locali della Fondazione Marzano – già Suore Salesiane – a partire dalle ore 17:30. Seguirà un momento conviviale.

Scritto da Maria Natalia Iiriti

Spot TV: https://www.youtube.com/watch?v=WuBhQB3-hGg&feature=youtu.be
Facebook: https://www.facebook.com/events/385939114904486/?ref=22
Sito Web: http://www.associaizionequovadis.it
Mail: info@associazionequovadis.it