fbpx

Un arresto nel Vibonese: sparò all’uomo che insidiava la sua fidanzata su Facebook

manette_carabinieriNella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Tropea hanno rintracciato e arrestato Giuseppe Barbieri, il 22enne che sparò alle gambe B.E., un uomo di 32 anni, “colpevole” di aver tentato di sedurre la ragazza del giovane su Facebook.

Il ferimento, che avvenne lungo la strada provinciale che collega San Calogero e Rombiolo, risale al giugno scorso, e da quel momento Barbieri si era reso irreperibile.

Il ragazzo è stato bloccato dai militari mentre era alla guida della sua Fiat 500, ed ora nei suoi confronti il gip di Vibo Valentia, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare.

Barbieri dovrà rispondere dei reati di tentato omicidio e di detenzione e porto illegale di pistola.