fbpx

360° Temporary design store, quarta tappa: Galleria Techné Contemporary Art a Reggio Calabria

360° Temporary design storeL’evento 360 Temporary Design Store nasce come evento spontaneo a cura dell’associazione KWGroup di Catania, promuovendosi in maniera autonoma grazie al lavoro di designer, artigiani e artisti del Sud Italia. Diventato itinerante nel 2014, dopo il successo di Favara, Ragusa e Trapani, approda a Reggio Calabria, presso la Galleria Techné Contemporary Art, Via dei Correttori 6 e in collaborazione con la 6° edizione di Reggio in Jazz.

L’obiettivo del 360TDS è di creare uno spazio interattivo e di contaminazione tra design, arte, musica e utente con un’alta valenza comunicativa. In seguito l’evento come ultima tappa a Catania.

L’esposizione “on the road” del 360TDS è una piattaforma di lancio per le realtà creative nazionali e internazionali che scelgono di comunicare il proprio prodotto attraverso un’esperienza unica, alla ricerca di nuovi designer da inserire nel progetto. E quest’anno, il 360TDS edizione 2014 apre le porte non solo ai designer ma anche alle aziende che producono o lavorano nel campo del design e dell’artigianato. “In questa nuova edizione sono state aggiunte novità importanti al format iniziale – spiegano gli organizzatori – per rendere ancora più forte la presenza dei designer del 360TDS sul territorio, verranno creati spazi satellite in tutta la Sicilia e non solo. Cambiano le sedi ma il design è sempre quello.”
Il 360TDS è l’occasione per il designer di entrare in diretto contatto con l’utente e il mondo dell’impresa, per testare direttamente le potenzialità del proprio prodotto.
“Il design è un mezzo per innovare la produzione ma anche per conservare i valori della tradizione.”

Il 360TDS non è solo esposizione di design ma è anche un contenitore dove convergono arte, food, sperimentazione, infatti nella tappa di Reggio Calabria dal 28/11/14 al 5/12/14 si alterneranno: la degustazione dei vini Criserà e dei prodotti gastronomici Verdiana, le performances di Danila Gambettola e di Giuseppe & Pietro Plutino, la connessione musicale con Reggio in Jazz e la proiezione nei tre giorni della rassegna presso il teatro Siracusa del contest fotografico #360_chinnicchinnacchi (fuoriluogo).

I designer presenti a Reggio Calabria sono:
Due+2, Simona Donzelli Ljubiza Mezzatesta, Creazioni Anna, Tuboluce, D[segno]+, Giuseppe Vitale, Enrico Sinatra, Magda Masano, Cad design, Utilis Elisabetta Censabella, Matteo Raciti, Andrea Gangima, Deindesign, Pierlidia Design, Scocca Papillon, Mauro Lo Giudice, Chiocciolina Lab, 095creativelab, Miomondodesign, Antonio Palminteri, Arghilla’Nicola Tripodi, Mascia Giovanni, Clelia Valentino, Marisa Casaburi, Cooperativa Filodritto, Cristina D’Agati, Lorenzo di bella, Pis Pis Icily, Etn_Art, Maria Candela, Technelab, Rosaria Cavallaro

Programma
28/11/2014

11.00 preview “ In corso d’opera”

17.30 apertura360° Temporary Design Store seconda edizione itinerante
presso la Galleria Techné Contemporary Art, Via dei Correttori 6
dal 28/11/2014 al 5/12/2014

18:00 IN(CANTO)
Un cigno punk che prende vita grazie ad un cavo jack?
Performance di Danila Gambettola

Degustazione vini Criserà e prodotti Verdiana

20:00 #360_CHINNICCHINNACCHI
Original photo contest in City Jazz
Teatro Politeama Siracusa
28-29-30 novembre 2014
di KWGroup con Marcello D’Angelo e Maria Rosa Russo

29/11/2014
Be Silent
Performance di Giuseppe & Pietro Plutino

Le perfomance

#360_CHINNICCHINNACCHI
di KWGroup con Marcello D’Angelo e Maria Rosa Russo
Fuori luogo_Amiss_Déplacé_Fuera de lugar_Deslocado_Unangebracht

Fuoriluogo: inopportuno, inappropriato utilizzato per comportamenti, parole, spazi. Nei modi di dire del dialetto del sud chinnicchinacchi. Il photo contest intercetta sguardi su criticità degli spazi urbani, cambiamenti anomali e inopportuni del territorio e del paesaggio, abitudini e comportamenti urbani insoliti divenuti consueti.
Il contest fotografico nasce da una discussione osservando una corte interna, di un isolato a Reggio Calabria ricostruito dopo il terremoto del 1908, totalmente abbandonata a se stessa e pienamente vissuta quotidianamente dagli abitanti. Questa distonia appartiene a molti luoghi anche lontani, il desiderio di scoprirli ha dato avvio sul web tramite facabook e istagram alla raccolta di immagini in itinere. Il contest è divenuto anche una esercitazione all’interno del corso del professore Gianni Brandolino (Facoltà di Architettura), a cui gli studenti hanno aderito con grande generosità.

IN(CANTO)
Performance di Danila Gambettola
Un cigno punk che prende vita grazie ad un cavo jack?
Incanto come formula magica, ma anche come condizione di espressione ritmica.

Be Silent
Performance di Giuseppe & Pietro Plutino
Dedicata al musicista Michel Petrucciani e al mondo interiore ed esteriore che circonda la disabilità.

Gli altri appuntamenti del 360tds sono:
Catania…………………. 19/24 dicembre