fbpx

Villa San Giovanni, la Provincia chiude il Museo di Storia naturale e il Sindaco La Valle si dimette

Sindaco di Villa San Giovanni, Rocco La ValleIl sindaco di Villa San Giovanni Rocco La Valle, annuncia le sue dimissioni in quanto, nonostante l’impegno assunto dal Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria di consentire l’utilizzo dell’immobile per l’esercizio delle funzioni istituzionali dell’Ente (“Museo di Storia naturale dello Stretto di Messina nel Mediterraneo”) all’interno dell’immobile di proprietà della Provincia, oggi si è visto recapitare una lettera contenente la disposizione di sgomberare i locali per far posto ad aule per uso didattico. “Tutto mi sarei aspettato, dopo cinque mesi di intensa attività da parte dei dirigenti della Provincia, – prosegue La Vallemeno che la stessa producesse un atto che, in contrapposizione con la volontà politica, sancisce di fatto la chiusura del museo di Storia naturale“.
Non è possibile – prosegue ancora La Valleche in cinque mesi i tecnici dell’Amministrazione provinciale non siamo riusciti a trovare una soluzione alternativa a quella oggi disposta con la richiesta di sgombero”. “E’ paradossale – continua La Valleche si chiuda un presidio di così elevato spessore culturale, peraltro solennemente inaugurato, nell’estate del 2013, dall’Amministrazione Provinciale con il Comune di Villa ed alla presenza dei Sindaci delle due Regioni, di docenti universitari ed altre istituzioni“. “Non sarò certamente io a consentire l’impoverimento culturale della mia città e dell’intero comprensorio con lo sgombero dell’edificio così come disposto dal dirigente provinciale” conclude La Valle.

dimissioni la valle1

dimissioni la valle-2