fbpx

Semplice e gustosa, la crema alla catalana ha conquistato anche gli italiani

crema catalana1Spagnola, anzi catalana. La crema alla catalana è un dolce gustoso con dello zucchero caramellato. Le migliori creme si gustano in Catalogna, e a detta degli chef, i contadini delle campagne catalane sono i più bravi nella preparazione di questa ricetta. Ma se volete testare le vostre doti, ecco le dosi e le modalità per realizzare la crema catalana anche a casa vostra.

Ingredienti

-Latte 500 ml
-4 tuorli d’Uovo
-100 gr di zucchero
-1 limone
-1 pezzetto di cannella
-25 gr di maizena o amido di mais
-zucchero di canna q.b.
-noce moscata grattugiata

crema catalana2Sciogliete la maizena in un po’ di latte freddo. Grattugiate la buccia del limone e mettetela in un tegame insieme al resto del latte, meta’ dello zucchero e alla cannella. Portate il tutto ad ebollizione mescolando per sciogliere lo zucchero, dopo togliete il tegame dal fuoco. Adesso lavorate insieme, in una ciotola a parte, i tuorli d’uovo e il rimanente zucchero, aggiungendo l’amido di mais o maizena, sciolto precedentemente in un po’ di latte freddo. Solo dopo aver mescolato bene insieme l’amido di mais, aggiungete il composto di latte bollente, filtrandolo con un colino e continuando a mescolare. Mettete ora il composto ottenuto in un tegame e portatelo ad ebollizione a fuoco alto continuando e mescolare; lasciatelo cuocere per circa due minuti e poi levatelo dal fuoco.

La vostra crema dovrà essere morbida e liscia. Versate la crema catalana, ancora calda, dentro delle coppette o bicchieri che metterete in frigorifero a rassodare per circa un paio d’ore. Al momento di servire in tavola, cospargete la crema con lo zucchero di canna e mettete le coppette sotto il grill caldo per pochi minuti, per permettere allo zucchero di caramellarsi. Se volete potete utilizzate l’apposito attrezzo simile ad una piccola fiamma ossidrica per ottenere l’effetto dello zucchero caramellato.