fbpx

Rosarno (Rc), operazione Hybris: condannati imputati vicini alla cosca Pesce [FOTO e DETTAGLI]

/

imagesCondanne durissime, nall’ambito dell’operazione Hybris: gli imputati, ritenuti contigui alla cosca Pesce, hanno incassato 41 anni di carcere. Sono stati condannati a  8 anni e 4 mesi di carcere a Claudio Taccone, 13 anni e 6 mesi al figlio Ferdinando, 8 anni, 7 mesi e 10 giorni all’altro figlio Vincenzo, 8 anni e 2 mesi a Domenico Mammoliti (27) e 3 anni a Santo Mammoliti. I condannati sono accusati di tentata estorsione, rapina, tentato omicidio con l’aggravante del metodo mafioso. Nelle indagini era emersa una forte viocinanza con la cosca ‘ndranghetista dei Pesce di Rosarno.