fbpx

Regionali in Calabria: trattativa appesa a un filo tra Forza Italia e Ncd. Si riapre la trattativa con il Pd?

Militants hold Forza Italia's flag beforTrattiva appesa a un filo tra Forza Italia e Ncd per le regionali in Calabria. Il partito di Silvio Berlusconi insiste per il suo candidato Wanda Ferro e non intende arretrare di un millimetro, mentre gli alfaniani restano sulle loro posizioni: no a nomi precofenzionati. Antonio Gentile, coordinatore regionale di Ncd, annuncia che la prossima settimana ci sarà un altro incontro con Altero Matteoli, presidente del tavolo azzurro sulle alleanze e il coordinatore nazionale Gaetano Quagliariello per cercare una soluzione condivisa. Potrebbe essere davvero l’ultima occasione per uscire dallo stallo, altrimenti ognuno andrà per conto proprio. Continuano in queste ore i contatti e gli incontri, ma il nodo resta irrisolto. L’Udc, intanto, avrebbe ormai deciso di ‘buttarsi’ a sinistra. Secondo indiscrezioni raccolte a Montecitorio, questo week end ci sarà un Comitato regionale del partito di Lorenzo Cesa, che dirà l’ultima parola sul dopo-Scopelliti. I centristi, raccontano, sono sempre disposti a un alleanza con Ncd e Fi, ma se anche l’ultima mediazione dovesse saltare, sarebbero sempre più tentati dall’idea di sostenere Mario Oliverio, vincitore delle primarie del centrodestra. Si riapre la trattativa con il Pd?