fbpx

Punteruolo rosso, in Sicilia già abbattute 30 mila palme

punteruolo rosso palmeSi stima che ben oltre trentamila palme solo in Sicilia siano state abbattute a seguito degli attacchi del punteruolo rosso, un insetto coleottero curculionide originario dell’Asia che si e’ diffuso negli ultimi anni in Italia. E’ quanto afferma la Coldiretti nell’esprimere cordoglio per la donna che e’ rimasta uccisa dalla caduta della parte sommitale del tronco di una palma che le si e abbattuto addosso mentre era seduta su una panchina in piazza Cutelli. a Catania. Si tratta del Rhynchophorus ferrugineus (Olivier), comunemente conosciuto come Punteruolo rosso della palma per la sua livrea di colore rosso scuro che – sottolinea la Coldiretti – risulta molto dannoso a numerose specie di palme. Nel 1994 l’insetto e’ comparso per la prima volta in Spagna mentre la prima segnalazione in Italia e’ del 2004 dove si e’ verificata una progressiva espansione che ha decimato il patrimonio nazionale di palme. “Un vero flagello – precisa la Coldiretti – che ha interessato il verde pubblico e privato in Sicilia, Campania, Calabria, Lazio, Liguria, Abruzzo e Molise”.