fbpx

Provinciali di Cosenza, i sindaci: “Scegliere Manna, inutile il voto ad Occhiuto”

elezioni comunali“La Provincia sia di tutti. Evitare rischio nullità voto” In questa campagna elettorale per le provinciali abbiamo avuto la riprova che l’unica persona in grado di conoscere i meccanismi dell’ente è Marcello Manna. È stato lui a parlare di edilizia scolastica, di lavori pubblici, di fondi europei nella misura devoluta, di tagli ai comuni. Manna ha dimostrato di conoscere bene le competenze dell’ente. Gli altri due candidati hanno, invece, palesato solo bramosia di potere. Sì sono chiusi nel recinto di un partito senza interpretare i bisogni che il legislatore ha indicato. La Provincia dovrà appartenere a tutti , ai Sindaci in primis, e solo Marcello Manna potrà garantire questa indipendenza. L’appello che facciamo ai colleghi è quello di un voto utile. Abbiamo rivolto più volte l’invito a Mario Occhiuto , alle prese con una grave situazione di bilancio, a ritirarsi dalla competizione. Lo abbiamo fatto nell’interesse delle istituzioni giacché se a gennaio il Comune diCosenza venisse definitivamente dichiarato in dissesto si rischierebbe la decadenza dello stesso primo cittadino da tutte le istituzioni. Votarlo rischia di essere inutile. Lo diciamo senza acrimonia ma solo per evitare che il voto di domani sia non valido. Diamo alla Provincia la giusta continuità per le buone cose da fare rivendicando l’orgoglio cosentino. L’orgoglio di una Provincia che ha le dimensioni di una Regione e che merita rispetto. L’orgoglio di una Provincia che dovrà appartenere a tutti e 155 i Comuni. Con Manna Presidente”.