fbpx

Pane e panelle, da Palermo lo ‘street food’ che ha scalato le classifiche mondiali

panelle1La farina di ceci è la base delle gustose panelle palermitane. Nel capoluogo siciliano, è facile trovare nelle strade e nelle piazzette dei locali che friggono sul momento le buonissime panelle, e le servono calde dentro dei panini al sesamo.

Ecco la ricetta di questo ‘street food‘ cibo di strada divenuto ormai eccellenza della cucina palermitana, e nei sondaggi del web, risulta essere tra i primi dieci cibi di strada per popolarità.

Ingredienti per 50 panelle

-1,5 l di acqua

-10 g di sale

-10  gr di prezzemolo sminuzzato

-10 panini rotondi al sesamo

– olio di semi, pepe q.b.

– 500 gr di farina di ceci

pane e panellePer preparare le panelle palermitane, mettete in una pentola 1,5 litri di acqua fredda e setacciate la farina di ceci. Mescolate energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Dopo aver ottenuto un impasto liscio accendete il fuoco e cucinate a fiamma media.

Aggiungete il sale e il pepe mescolando continuamente tenendo sempre il fuoco a livello medio per evitare il composto che altrimenti tenderà ad attaccarsi alla pentola. Quando inizierà ad addensarsi e a bollire, cuocete ancora per 10-12 minuti. Girate sempre energicamente per non creare grumi.

A fine cottura il composto si presenterà sodo e compatto. Aggiungete il prezzemolo e amalgamatelo. Una volta pronto spalmate velocemente una parte del composto, circa 30-40 grammi, ancora caldo, su 50 piattini di plastica rovesciati, fino a uno spessore di 2-3 mm.

Lasciateli asciugare per 30 minuti fino a quando riuscirete a staccarli senza romperli. Mettete a scaldare l’olio e friggete le panelle per pochi minuti. Fate scolare le panelle su di un foglio di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Per finire tagliate i panini a metà e inserite le panelle calde a vostro piacimento.