fbpx

Pane con insetti e muffa: chiuso panificio che riforniva mense

Calabria - Pane di CerchiaraTeglie arrugginite, muffa, insetti, macchinari vecchi e sporchi. E’ lo scenario trovato dai Carabinieri del Nas in un panificio di Bari che riforniva mense universitarie, militari e ospedaliere (tra cui il Policlinico) della città. L’esercizio è stato chiuso. Le indagini sono scattate quando qualche giorno fa in una mensa fornita dalla ditta è stato rinvenuto un insetto all’interno di una fetta di pane.

I controlli presso lo stabilimento hanno rivelato un quadro igienico-sanitario a dir poco precario. All’interno dei locali un canale fognario grondava liquidi direttamente sulle teglie, già arrugginite. Porte e finestre permettevano l’ingresso di ogni tipo di insetto alato. Le pareti erano umide e ammuffite, i macchinari in pessimo stato di manutenzione. Nel deposito alimenti vi erano inoltre svariati materiali di risulta.

I Carabinieri hanno provveduto alla chiusura del panificio e alla contestazione delle sanzioni amministrative per le condizioni igienico-sanitarie, nonché di una variazione della planimetria dello stabile non autorizzata, per un valore di circa 10mila euro.