fbpx

Palizzi (RC): da oggi i “Nonni vigile” sono una realtà

scuolabusI “Nonni vigile”, da oggi, sono una realtà anche a Palizzi. Grazie all’accordo tra il Comune e l’Associazione gruppi volontari pensionati. La provenienza frastagliata dalle varie frazioni di scolari ed alunni, dell’Istituto comprensivo, all’apertura della scuola, come ogni anno, riproponeva le solite problematiche, legate sia agli orari del servizio scuolabus, sia agli orari di inizio e fine lezione, differenziati tra primaria e secondaria. La sicurezza legata al viaggio, alla salita ed alla discesa dal pulmino, da oggi è garantita con il servizio reso, a rotazione, dai quindici soci del sodalizio di Palizzi, presieduto da Gianni Vacalebre, che con disponibilità e sensibilità, dopo essere stato contattato dal Sindaco, Walter Scerbo, ha dato ampia ed immediata adesione.

L’assessore alla Pubblica istruzione, Ardelia Zafettieri, esprime gratitudine e soddisfazione per la concreta risposta che si dà alle famiglie, rispetto ad un servizio aggiuntivo ai loro figli. “L’istituzione del Nonno vigile – afferma l’assessore Ardelia Zafettieri – è un’appendice della famiglia, che trasferisce e prosegue l’azione protettiva, con quelle che è una delle figure famigliari più importanti e cariche di significati positivi per la vita dei bambini, il nonno, che, proprio in questa fase formativa, consente di corroborare e di ribadire la forza e la sostanza di valori imperativi, cardini per la vita da adulti”.

“Questa iniziativa dimostra – dichiara il Sindaco, Walter Scerbo – l’attenzione che poniamo al mondo della scuola, anche attraverso servizi dal notevole valore aggiunto come il “Nonno vigile”, facendo interagire generazioni opposte, dimostra quanto è  importante, per la tutela e salvaguardia della sicurezza di scolari e studenti, il clima di più ampia e fattiva collaborazione e sinergia con il mondo dell’associazionismo locale”.