fbpx

Messina: protestano contro la chiusura dell’ospedale una ventina di donne incinte

donna incintaUna ventina di donne incinte si sono riunite stamani davanti all’ingresso principale dell’ospedale Piemonte di Messina per dire “no” anche loro alla chiusura della struttura sanitaria. Un breve passaparola nei giorni scorsi e’ bastato per far nascere la manifestazione spontanea odierna di coloro che, definendosi “Le gravidelle dell’Ospedale Piemonte”, hanno voluto lasciare la loro testimonianza di donne che, nel momento piu’ delicato della loro esistenza, hanno scelto il nosocomio per essere assistite e partorire. “Non vogliamo che il Piemonte chiuda – ha dichiarato Francesca De Liberto, una delle giovani future mamme -: quest’Ospedale e’ il nostro supporto, il nostro sostegno. E’ un punto di riferimento al centro della citta’, ma anche sia per la zona nord che la zona sud”. “Ho gia’ partorito il primo figlio qui – ha riferito Carmela Puglisimi sono trovata bene e per questo ho scelto di farci nascere anche il secondo. Non voglio andare in un altro ospedale, perche’, per qualsiasi emergenza, per me che abito al centro, e’ il nosocomio piu’ vicino ed, inoltre, e’ nei medici del Piemonte che ho riposto la mia fiducia“.