fbpx

Messina, progetto AREA. Carreri (Pdr): alla buonora…

nino carreriE’ stato presentato stamane, in conferenza stampa a Palazzo Zanca, il progetto “Area”, nato dalla collaborazione tra l’Università degli Studi di Messina e l’Ifc-Cnr di Pisa per dare sostegno medico-scientifico e studiare, con strumenti innovativi e non invasivi, il fenomeno dell’autismo. A tal proposito Nino Carreri, consigliere comunale in quota Pdr, ha rilevato:  “Dopo otto mesi, alla fine la giunta ha avuto il buon senso di deliberare la concessione dei locali dell’ex Istituto Marino di Mortelle ‘Adriana Bosurgi Canevaì all’Istituto di Fisiologia Clinica, per mettere a punto un progetto per lo studio dell’autismo. Un’idea forte per la quale mi sono battuto e che proprio stamane è stata illustrata alla stampa. Un plauso dunque per un’iniziativa che personalmente auspicavo sin dal 24 ottobre 2013, data di presentazione del progetto da parte dell’IFC del CNR di Pisa, dispiace solo constatare che, nonostante sia stato tra i primi sostenitori, non abbia potuto avere il piacere di essere presente alla conferenza stampa alla quale l’Amministrazione non ha evidentemente ritenuto opportuno invitarmi. Sono comunque felice e certo che Messina potrà diventare punto di riferimento per tutte quelle famiglie, siciliane e del meridione d’Italia che vivono, spesso in solitudine, il disagio di una patologia molto diffusa“.