fbpx

Messina, nelle mani di nessuno: Cardile (FpM) attacca la Giunta sul degrado in città

Claudio Cardile

Claudio-Cardile1Strade distrutte, cittadini chiamati a gestire a proprie spese il decoro dei rioni, rami che lambiscono le finestre o occupano i balconi delle abitazioni: denuncia tutto questo Claudio Cardile, consigliere comunale di Felice Per Messina, autore di un’interrogazione al primo cittadino.

Cardile, ribadendo il salasso delle imposte comunali, evidenzia come gli interventi del Comune siano stati realizzati “a macchia di leopardo“, lasciando alcune zone della città senza operatori ecologici. Canzonando l’Amministrazione (“il servizio di spazzamento non dovrebbe essere un servizio a richiesta“), lo stesso esponente del consesso civico giudica fallimentare la politica adottata dalla Giunta e chiede lumi sui piani futuri degli assessori competenti.