fbpx

Messina, i controlli dei Carabinieri nel weekend: un giovane in manette, 3 denunciati e 5 segnalati

Materiale sequestratoParticolarmente intenso il fine settimana per i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina, che tra sabato e domenica hanno concentrato le forze sull’area cittadina del centro, con particolare attenzione al quartiere di Bisconte.

In tale ambito è stata svolta una specifica attività di contrasto alla detenzione illecita di stupefacenti: il bilancio finale registra l’arresto di un 26/enne di Messina per spaccio di stupefacenti, 5 segnalazioni alla locale Prefettura nei confronti di altrettanti soggetti per detenzione personale di droga e il sequestro di circa 60 gr. di marijuana.

Ad essere arrestato è stato CORTESE Giovanni, messinese del 1988, soggetto già noto alle Forze di Polizia. Il prevenuto, controllato dai militari nel primo pomeriggio di domenica mentre si intratteneva lungo le strade di Bisconte, risultava detenere presso la sua abitazione circa 43 grammi di marijuana racchiusa in una busta. Il rinvenimento, negli stessi locali, di un bilancino di precisione e di carta stagnola, notoriamente utilizzata per il confezionamento di dosi, non lasciava dubbi circa la destinazione della droga alla vendita, consentendo di trarre in arresto il CORTESE per detenzione a fini di spaccio di marijuana. Costui sarà giudicato per direttissima nella mattinata odierna.

CORTESE GIOVANNI CLASSE 1988Nel contempo, 4 uomini e una ragazza sono stati trovati in possesso, in distinti controlli, complessivamente di altri 15 grammi circa di marijuana. Per costoro è scattata la segnalazione alla locale Prefettura ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Complessivamente sono stati sequestrati quasi 60 gr. di marijuana.

Infine, il controllo alla circolazione stradale ha permesso di individuare tre conducenti, di due ciclomotori e di un’autovettura, privi di patente di guida perché mai conseguita, così da essere denunciati per il reato di guida senza patente.