fbpx

Messina, il greto pieno di rifiuti: Ciacci e Cucè richiamati dal sindaco

ciacciMessinAmbiente sul banco degli imputati: la mancata rimozione dei rifiuti lungo l’alveo del torrente San Leone rischia di portare a serie conseguenze. Accorinti avrebbe infatti firmato un’ordinanza relativa al lavoro svolto da Ciacci e Cucè. Nonostante le denunce pervenute al Dipartimento Ambiente e Sanità, dopo un mese l’area non risulta pulita e questo avrebbe spinto il primo cittadino a sollecitare i vertici della società affinché agiscano con la massima urgenza. In caso di inottemperanza, Ciacci e Cucè verranno deferiti automaticamente all’autorità giudiziaria, con tutto ciò che esso implica.