fbpx

Messina, Accorinti sfiducia la Marano: pronte le dimissioni

Ialacqua, Accorinti, PizzinoIl ruolo di un esperto non è quello di rilasciare interviste e fare dichiarazioni, perché gli esperti non hanno un ruolo politico“: con queste parole Renato Accorinti è intervenuto sullo scontro in atto fra Clelia Marano e l’assessore Nino Mantineo. Pur ribadendo la necessità di risolvere il problema, il primo cittadino ha spiegato che gli errori commessi non sono addebitabili all’Amministrazione, ma al Ministero che “sbaglia a portare qui più bambini di quanti posti ci sono a disposizione per accoglierli“. Secondo quanto trapela, Clelia Marano avrebbe deciso di optare per le dimissioni, essendo venuto meno il clima di fiducia. Marano nota fra l’altro: “se la competenza non è del Comune perché il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali continua ad erogare ai Comuni il contributo per l’accoglienza minori?”.