fbpx

Messina, 4 anni per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: dura condanna per Michele Di Pietro

clandestiniE’ stato condannato a quattro anni di reclusione Michele Di Pietro, già presidente del Movimento Consumatori del Sud. La sentenza, emessa dalla seconda sezione penale del tribunale, arriva sulla base del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Secondo la tesi dell’accusa, Di Pietro avrebbe messo in atto un disegno criminoso per incrementare i propri profitti, favorendo un traffico di persone, prevalentemente dal Bangladesh.