fbpx

Frecciarosa, la prevenzione su rotaie raggiunge anche Reggio Calabria e la Sicilia

30/09/2010 Roma, presentazione del treno " Frecciarosa, le donne viaggiano ad alta velocità ", nella foto capotreno, personale viaggiante (controllore)Centosettanta visite e sessanta consulenze mediche a bordo delle Frecce Trenitalia e nelle principali stazioni, oltre 40mila vademecum distribuiti e 4mila questionari medici compilati: sono i risultati di Frecciarosa 2014, la campagna per la salute delle donne, giunta alla quarta edizione realizzata dal Gruppo FS italiane in collaborazione con IncontraDonna onlus. L’iniziativa di comunicazione e sensibilizzazione sui temi di salute e prevenzione ha visto a bordo delle Frecce Trenitalia, dal primo al 17 ottobre, il personale di IncontraDonna onlus: medici specialisti offrire la loro consulenza gratuita alle viaggiatrici e, su richiesta, una visita senologica; volontari sempre della onlus, viaggiare a bordo di alcuni Frecciarossa e Frecciargento e presenti nei FRECCIAClub delle stazioni di Roma Termini e Milano Centrale per distribuzione gratuita dei vademecum della Salute. Quest’anno la prevenzione Frecciarosa ha raggiunto anche Bari, Reggio Calabria e la Sicilia.