fbpx

Fratelli d’Italia: “con Wanda Ferro possiamo cambiare la Calabria”

fratelli d'italia rcIl nome di Wanda Ferro era atteso da tempo da Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, che hanno accolto con entusiasmo la scelta, anche se molto tardiva, effettuata da Forza Italia.

«Non abbiamo mai nascosto la nostra scelta: Wanda Ferro rappresenta la vera novità politica della Calabria. Non solo ne eravamo convinti, ma è anche il dato uscito dalla nostra iniziativa: “Le primarie delle idee” effettuata in queste settimane in tutte le piazze della Calabria, in cui ci siamo confrontati sulle cose da fare e sui nomi graditi alla nostra gente. Ed il nome di Wanda è stato quello scelto dal nostro popolo, da quel popolo che si ferma sotto i banchetti di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale per spiegarci i propri problemi, per confrontarsi sulle nostre proposte per discutere insieme a noi di come cambiare la nostra terra».

C’è soddisfazione tra i dirigenti calabresi di FdI-An che da tempo avevano ufficialmente indicato in Wanda Ferro il solo nome che poteva rompere gli schemi del passato è portare in Calabria una ventata di novità.

«Wanda Ferro – dichiara il senatore Franco Bevilacqua – ha la statura morale, le capacità e l’intelligenza per cambiare le cose in questa regione. FdI non ha dubbi sul suo nome e su come governerà la regione».

Ancora più entusiasti i due dirigenti nazionali del partito, Romano Loielo e Ernesto Rapani. «C’è bisogno di un radicale cambiamento nel modo di far politica, e soprattutto uno svecchiamento della classe dirigente. I Calabresi ci chiedono rinnovamento, facce pulite e credibili. E noi siamo pronti a dare tutto questo a Wanda Ferro e a cambiare la Calabria insieme a lei».

Il coordinatore regionale del partito di Giorgia Meloni è da tempo che si sta confrontando con la candidata a governatrice sulle cose da fare e sulle proposte di FdI-AN.

«Abbiamo tante cose da fare – dichiara Gianfranco Turino – e poco tempo per spiegarle ai calabresi. Non ci interessa di chi la colpa di questa dannosa perdita di tempo, ma ora bisogna correre. Siamo pronti ufficialmente a mettere in campo la nostra gente, le nostre idee e le nostre proposte a sostegno di Wanda. Molti ci danno già sconfitti. Forse hanno letto lo stesso sondaggio che dava la vittoria delle primarie del centrosinistra a Callipo invece che a Oliverio. Chi vincerà il 23 novembre, toccherà ai calabresi deciderlo che ora potranno scegliere se votare un uomo, Mario Oliverio che ha già amministrato la Regione Calabria, sin dagli anni ’80, oppure un volto nuovo come quello di Wanda Ferro, accompagnato dall’entusiasmo e dalla forza di Fratelli d’Italia. Noi sappiamo che risposte dare ad una regione che ha #famedifuturo».