fbpx

Cosenza, duemila lavoratori senza salario

corso italia rifiuti depositati e poi incendiati DSC00322 (Medium)“Strade invase dai rifiuti e circa duemila lavoratori senza salario. E’ quello che si rischia in maniera concreta nei prossimi giorni in Calabria a causa dei mancati pagamenti da parte della Regione alle aziende che operano nella filiera della raccolta e smaltimento dei rifiuti”. E’ l’allarme lanciato dal sistema regionale di Confindustria.
“Ci sono società – sottolineano gli industriali – che vantano crediti maturati ormai da molti mesi e con dimensioni non più sopportabili”.