fbpx

Bova Marina (RC), Zavettieri: “in arrivo 40.000 euro per l’arredo urbano”

zavettieri«Sono in arrivo 40mila euro per interventi urgenti nel territorio ricadente all’interno del Comune di Bova Marina». Ad annunciarlo, attraverso una nota stampa, è il capogruppo alla Provincia dei “Socialisti Uniti – Psi”, Pierpaolo Zavettieri. Dopo l’emendamento proposto dall’esponente socialista il 23 luglio, la Provincia con la delibera numero 175 del 12 settembre scorso, ha stanziato la somma di 40mila euro per la riqualificazione dell’arredo urbano del centro ricadente nell’area grecanica. Adesso, per l’erogazione della somma, si attendono gli ultimi pareri tecnici, in ordine alla determina d’impegno.

«L’attenzione rivolta ai Comuni del territorio grecanico – afferma Pierpaolo Zavettieri – nonostante la ristrettezza dei fondi messi a disposizione dagli amministratori, affiancati all’esiguo spazio politico in cui sono stato costretto a operare, denotano l’impegno e la pervicacia dei “Socialisti Uniti” nei confronti di un territorio ricco di cultura, oltre che di tradizione». Per Zavettieri, fondamentale è stato anche il ritrovato dialogo tra istituzioni, dopo quasi tre anni in cui il Comune di Bova è stato costretto a vivere sotto un “sordo” regime commissariale. «La proposta d’intervento  – spiega il capogruppo dei “Socialisti Uniti – Psi” – ha fatto seguito ad alcune richieste di interventi urgenti, inoltrate alla Provincia da molti amministratori locali. Particolarmente degna di attenzione è stata quella del consigliere, capogruppo di maggioranza, del Comune di Bova Marina, Palmiro Palamara, che si è reso promotore, inoltre, di costanti solleciti, ufficiali e verbali, circa la necessità di intervenire urgentemente sullo stato di degrado dell’arredo urbano dello stesso Comune. L’iscrizione in bilancio di previsione di una posta di 40mila euro per gli interventi – conclude Pierpaolo Zavettieri – segue anche dal progetto predisposto dall’ufficio tecnico comunale, recante l’indirizzo politico-amministrativo del sindaco Crupi e dell’assessore ai lavori pubblici Rodà. Con questo intervento speriamo di dare sollievo a un’area che merita maggiore attenzione».