fbpx

Vibo Valentia: 25enne muore in cantiere edile svizzero

/

cantiere_sicurezzaE’ morto ieri nel cantiere svizzero dove aveva trovato un lavoro, lontano da casa. Alessandro Greco, venticinquenne originario di Fabrizia, nel vibonese, ha perso la vita a causa di un blocco di cemento che lo ha investito mentre veniva costruita una struttura prefabbricata. A causare l’incidente con tutta probabilità il cedimento di alcuni cavi che tenevano il blocco appeso ad una gru. Dopo aver frequentato un istituto alberghiero, il giovane era emigrato a Sinarch, in Svizzera, da qualche anno e tornava in Calabria solo d’estate.