fbpx

Reggio, domani la Sacra Statua della Madonna del Divin Soccorso al Cortile delle Muse

madonna del divin soccorsoL’associazione culturale “Le Muse – Laboratorio delle Arti e delle Lettere” di Reggio Calabria, martedi  2 settembre alle ore 19, presso il Cortile delle Muse di via San Giuseppe, riceverà la visita della sacra statua della Madonna del Divin Soccorso.

Un momento di alto valore religioso ma anche storico – dichiara Giuseppe Livoti – presidente Muse -, poiché l’ottocentesca e pregevole statua della Madonna, opera lignea in stile napoletano di fattura ottocentesca, ormai appartiene alla storia della zona sud di Reggio Calabria.

La solenne processione che vede storicamente nella tradizione la statua, accompagnata per una settimana in più zone del quartiere di Gebbione – Sbarre, vuole anche essere un momento di recupero e di innovazione della memoria.

 Infatti la Madonna ritorna nei giardini, nel cosiddetto –orto di Reggio-  un tempo ricco di alberi di bergamotto, lontano ricordo dopo il boom edilizio degli anni ‘70 che ha fatto cambiare radicalmente volto alla zona.

La varia arriverà con i suoi 40 portatori alle ore 19 e dopo la solenne entrata nel Cortile, verrà celebrata una Santa Messa celebrata da Mons. Giorgio Costantino ed animata nei canti dal “Coro delle Muse” diretto dal maestro Enza Cuzzola con alla tastiera il maestro Domenico Autellitano.

La cultura si incontra con la fede per una occasione unica che si ripete per il secondo anno consecutivo. Il tema della visita di quest’anno è “Maria donna dell’ascolto”.

 Un ringraziamento particolare va a Mons. Giorgio Costantino per avere promosso tale rinnovamento, dimostrando, come anche la storia può essere vivificata anche con delle innovazioni.

Alla consegna in via San Giuseppe, la Madonna verrà salutata dai poeti e dagli artisti delle Muse e tale evento conclude la programmazione estiva 2014 dell’associazione culturale reggina.

 La cittadinanza intera è invitata a partecipare per questo vero e proprio avvenimento