fbpx

Reggio, la Democrazia Cristiana sostiene il candidato a sindaco Paolo Ferrara

paolo ferraraGiovedì 11 settembre ore 11:00 presso la sede di via Argine destro Calopinace n. 3, il Presidente di “Liberi di Ricominciare”, Paolo Ferrara, insieme al Segretario Nazionale della Democrazia Cristiana Angelo Sandri terranno una conferenza stampa dal titolo “Il Patto Civico che ricomincia dai valori cristiani e dalle tradizioni popolari”.

Angelo Sandri: “La DEMOCRAZIA CRISTIANA scende in campo nelle prossime elezioni amministrative per il rinnovo del Consiglio Comunale di REGGIO CALABRIA che avranno luogo domenica 26 ottobre 2014.
Lo farà con una propria lista di candidati, avente il proprio nome ed il classico simbolo scudocrociato con la scritta “LIBERTAS” sulla banda orizzontale della croce.
Lista che sarà apparentata con le altre liste che compongono la coalizione LIBERI DI RICOMINCIARE con cui i dirigenti nazionali e regionali della D.C. hanno avviato da mesi un proficuo dialogo che ha permesso di verificare una profonda identità di vedute di fronte alla drammatica situazione in cui versa il nostro Paese sia a livello nazionale che locale”.
Lo stesso Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana ANGELO SANDRI sarà a Reggio Calabria nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 settembre, per concertare definitivamente l’accordo politico in vista delle elezioni comunali del 26 ottobre che, peraltro, ha già incassato il parere favorevole unanime della Direzione nazionale del partito scudocrociato, riunitosi a Bologna nella giornata di sabato 6 settembre 2014.
“Disco verde” dunque alla proposta del Segretario politico nazionale della D.C. Angelo Sandri, convinto sostenitore della validità dell’adesione della Democrazia Cristiana alla grande coalizione che sostiene il progetto politico capitanato da LIBERI DI RICOMINCIARE di Paolo Ferrara, in alternativa alle candidature destrorse e sinistrorse che – dichiara Sandri – “al solito fanno finta di contrapporsi ma che in realtà hanno una medesima visione verticistica della politica che in concreto umilia sempre di più il cittadino, spodestato in maniera pressoché totale dei suoi fondamentali diritti.
Di fronte a questo “disastro” anche la Democrazia Cristiana, con umiltà, ma al tempo stesso con molta fermezza, intende dare il suo fattivo contributo per poter ricominciare dai valori e dalle tradizioni, prima che sia troppo tardi. Reggio ha bisogno di ricominciare, Reggio ha bisogno di Paolo Ferrara”.
Paolo Ferrara: “Con il ritorno della storica Democrazia Cristiana a Reggio Calabria salgono a sei le adesioni al progetto politico fortemente voluto da Liberi di Ricominciare e Cittadinanza Mediterranea insieme a Movimento Autonomo Alternativo, Unione Democratica Pensionati e Disoccupati, Movimento Europeo Diversamente Abili.
L’autorevole presenza qui del Segretario Nazionale, Angelo Sandri, per concertare definitivamente l’accordo politico, non solo da una maggiore credibilità al lavoro finora svolto, ma ci proietta sempre più ad una panoramica non più territoriale, ma nazionale”.