fbpx

Reggina-Messina, il derby sugli spalti: una grande festa di sport e civiltà

  • @
    @
/

reggina curva sud granillo derbyIl Derby dello Stretto di ieri sera, a prescindere da quanto accaduto in campo, è stato una grande festa di sport e civiltà. Per l’ennesima volta le due tifoserie dello Stretto hanno dato dimostrazione di grande civiltà e maturità, con tanti sfottò (e qualche petardo di troppo da parte dei tifosi messinesi), ma nessun episodio di violenza o intemperanze. Straordinario, per la Lega Pro, il colpo d’occhio dello stadio Granillo gremito da 10.000 spettatori, di cui circa 800 ospiti. I tifosi del Messina sono arrivati allo stadio Granillo a brodo dei 6 autobus messi a disposizione dall’ATAM in modo assolutamente regolare e civile. I tifosi della Reggina nonostante la sconfitta hanno applaudito la squadra che in campo li ha resi orgogliosi giocando con tutto il cuore, la grinta e l’agonismo possibile, e vedendosi battuta per uno di quegli episodi tipici delle partite di pallone. Insomma, quella gran bella festa che tanto ci era mancata dopo quasi 7 anni e mezzo dall’ultima volta.