fbpx

Reggina-Messina 0-1, le pagelle amaranto: prestazione superlativa, Rizzo e Viola le luci più brillanti

reggina messina 01A prescindere dal risultato negativo, la Reggina è uscita dal Granillo tra gli applausi convinti dei 10.000 spettatori presenti allo stadio. La squadra di Cozza non ha vinto, ma ha convinto. Ha dominato la partita dall’inizio alla fine, e con un po’ di precisione in più in fase realizzativa, l’avrebbe potuta chiudere già nel primo tempo. Nella ripresa, poi, ci ha pensato Lagomarsini con una parata miracolosa a chiudere la porta degli ospiti.

Kovacsik 6 Incolpevole sul gol imparabile, per il resto fa da spettatore a distanza della partita come se fosse seduto sugli spalti.
Aquino 5 Grave errore sul gol, non punge mai in attacco.
Camilleri 6 Gara pulita e ordinata, senza sbavature.
Crescenzi 6 Vedi sopra.
Di Lorenzo 6 Stavolta non riesce mai a far male nella metà campo avversaria, ma dal suo lato in difesa non passa nessuno.
Armellino 6,5 Male nel primo tempo, molto meglio nella ripresa.
Rizzo 7 Ancora una volta tra i migliori in campo, per cuore, grinta, gioco e intensità.
Dall’Oglio 6 Parte così così, poi cresce, ma è il primo a crollare distrutto con i crampi.
Insigne 6,5 Inizia fortissimo, per tutti i primi 45 minuti di gioco è la spina nel fianco più fastidiosa nella difesa avversaria. Paradossale come nella sua partita migliore dal punto di vista della prestazione, non abbia trovato il gol. Clamoroso quello divorato dopo una grande e travolgente azione al 20° minuto di gioco, quando supera Lagomarsini in dribbling (avrebbe potuto concludere a rete già prima) ma poi a porta libera spara alto.
Alessio Viola 7 Nel primo tempo è il migliore, viene da chiedersi come sia possibile che rimanga seduto in panchina. Cala nella ripresa.
Di Michele 6,5 E’ un diesel, uno dei pochi meglio nel secondo tempo che nel primo.

Maita S.V.
Louzada S.V.
Masini S.V.

All. Cozza 6,5 La squadra ha dominato per 94 minuti, c’è poco da dire sul lavoro tattico del mister che per la terza partita su tre, ha mandato in campo un’ottima Reggina a prescindere dal risultato stavolta negativo.