fbpx

Reggina-Messina 0-1, i siciliani si vendicano a Reggio dopo le due batoste di 2006 e 2007

/

tifosi messina festa 02Il Messina si vendica allo stadio Oreste Granillo contro la Reggina nella 70^ edizione del Derby dello Stretto, e ritrova la vittoria nove anni e mezzo dopo quel 13 marzo 2005 quando in serie A grazie alle reti di Cristante e D’Agostino i biancoscudati vincevano 0-2 sul campo della Reggina. Nei due anni successivi, però, sempre in serie A, due date storiche indelebili e scolpite negli annali del calcio italiano: il 30 aprile 2006 la Reggina al Granillo batteva il Messina 3-0 grazie ai gol di Cozza, Amoruso e Bianchi, conquistando la matematica permanenza in serie A e condannando i cugini siciliani alla retrocessione. Dopo un’estate travagliata, il Messina veniva ripescato al posto della Juventus spedita in B per le note vicende di Calciopoli, e la Reggina di Mazzarri iniziava il campionato con 15 punti di penalizzazione. Il 17 aprile 2007, però, al Granillo la Reggina batte 3-1 il Messina grazie ai gol di Amoruso (doppietta) e Bianchi, e fa un passo importante verso la miracolosa salvezza condannando nuovamente il Messina alla seconda retrocessione consecutiva. Era stato quello l’ultimo derby dello Stretto, prima di stasera. Il Messina è riuscito a vendicarsi.