fbpx

Milazzo (ME): date alle fiamme due auto e una moto della nota famiglia Taranto

/

Incendio in capannone CrotoneDegli ignoti la scorsa notte hanno dato fuoco a due vetture di grossa cilindrata e ad una moto della famiglia di Taranto e della società Tarnav. La famiglia Taranto eoliana d’origine ma ormai insediata a Milazzo, è da anni impegnata nel settore dei trasporti marittimi, sia con le “minicrociere” giornaliere verso l’arcipelago eoliano, con la società Tarnav, sia come partner con la “Davimar” della holding “Compagnia delle Isole” subentrata di recente alla Siremar.

I mezzi distrutti sono una Bmw X 6 di proprietà di Maria Grazia Donato, 51 anni, un’ Audi A5 di proprietà di Anselmo Taranto, 32 anni, e un motociclo Yamaha T Max 500 intestato alla Tarnav.

L’incendio è avvenuto poco dopo la mezzanotte nel cortile interno di un palazzo, di recentissima costruzione, sito nella riviera di Ponente, in via del Marinaio, di fronte all’ex discoteca “Le Cupole”.

Nello palazzo vivono alcuni membri della famiglia Taranto. Dopo il boato sono stati subito avvertiti i vigili del fuoco del distaccamento di Acqueviole il cui lavoro ha permesso di salvare altre vetture parcheggiate nell’androne ma non i tre mezzi interessati dal rogo. Subito dopo sul posto sono giunti i carabinieri. Sembra chiara agli inquirenti l’origine dolosa del gesto, ma non si esclude la pista del racket.