fbpx

Messina, Pizzino ribadisce: la pista ciclabile è a norma

ciclabiliIn riferimento ad articoli pubblicati nei giorni scorsi su alcuni quotidiani nazionali e locali riguardanti la dichiarazione del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, che avrebbe anticipato la bocciatura, da parte dell’organo esecutivo, della possibilità per le biciclette di transitare lungo le corsie riservate agli autobus e ai taxi, così come, invece, avviene in molte città europee, comprese quelle italiane, il dirigente del dipartimento Mobilità urbana e viabilità, Mario Pizzino, sottolinea che: “Ciò non riguarda affatto il circuito ciclabile recentemente realizzato a Messina lungo le vie Battisti, Cannizzaro, Cavour, Boccetta e Garibaldi. Infatti, nel nostro caso, dopo un’attenta analisi critica delle esperienze altrui e quasi anticipando il suddetto orientamento del Ministero delle Infrastrutture, il dipartimento Mobilità urbana e viabilità ha optato non per la condivisione tra bus, taxi e bici delle attuali corsie riservate, ma per una corsia riservata esclusivamente alle biciclette, ubicata a destra dell’adiacente corsia riservata a bus e taxi, con cui ha in comune solo lo stesso senso unico di marcia, e a sinistra dell’adiacente marciapiede. Tutto ciò, nel pieno rispetto del Codice della Strada e delle norme per la definizione delle caratteristiche tecniche delle piste ciclabili”.