fbpx

Messina: Gioveni su Acqualadroni ‘un villaggio fantasma che sta scomparendo per le mareggiate’

/

gioveni“Un villaggio “fantasma” d’inverno e che risorge parzialmente d’estate con centinaia di famiglie che ripopolano questa porzione di territorio tanto rinomata in passato ma che, a seguito delle mareggiate incontrastate negli ultimi anni, sta letteralmente sparendo!”

Il consigliere comunale dell’UDC Libero Gioveni denuncia il lento e inesorabile declino del villaggio di Acqualadroni, Messina.

Tra l’altro – denuncia Gioveni – non si può pensare di mantenere per questo borgo rivierasco una sola stradina collegata alla S.S. 113 (per altro in quel punto parzialmente inibita da 3 anni e mezzo a causa di una frana) sia per l’ingresso in paese che per l’uscita, in quanto viene seriamente messa a rischio la pubblica sicurezza in caso di calamità o pronto soccorso!

Eppure – ricorda l’esponente Udc – esiste ormai da anni, nel piano triennale delle opere pubbliche, un importante progetto di riqualificazione urbana di tutta la via Lungomare del villaggio con relativa sistemazione della barriera frangiflutti nel tratto di litorale antistante.

Ad oggi, però – prosegue il consigliere – non è dato sapersi a che punto sia l’iter progettuale a cui speranzosi vorrebbero fare ancora affidamento sia gli attuali residenti di Acqualadroni (sempre più delusi anche per il degrado in cui versa il villaggio in termini di disservizi) che le numerose famiglie “stagionali” che negli anni hanno investito in immobili in questo territorio.”

Gioveni sottoporrà all’attenzione della VII Commissione “Lavori pubblici e protezione civile” l’intera problematica, al fine di conoscere lo stato del progetto di riqualificazione e messa in sicurezza del villaggio e quali siano i reali tempi di attuazione.