fbpx

Messina, fallimento Demoter: tre arresti per i Borella

/

Tribunale-di-MessinaArrestato l’ex Presidente dell’Ance di Messina, Carlo Borella. Il provvedimento rientra nell’ambito di un’inchiesta sul fallimento da circa 20 milioni di euro della Demoter.

Anche il padre di Borella, Benito, e sua sorella, Zelinda, sono stati posti ai domiciliari. L’azione della Polizia è pesante: si stanno sequestrando quote e azioni di 5 società e i provvedimenti cautelari del Gip di Messina, su richiesta del gruppo Criminalità economica della procura, sono comprensivi di uno in carcere, 6 ai domiciliari e di 6 interdizioni dalla professione di dottore commercialista.